Francesco Logozzo: Programmazione per Contratti e runtime checking in .NET con i CodeContracts

Download this episode

Download Video

Description

Francesco Logozzo, ricercatore nel gruppo di ingegneria del software (RiSE) a Microsoft Research, offre una breve introduzione alla programmazione per contratti ed al progetto CodeContracts per .NET .

I CodeContracts permettono di specificare il comportamento del codice utilizzando il codice stesso.

 

Francesco ci spieghera’ (alla lavagna e con un demo di ispirazione ciclistica) come migliorare la qualita’ del codice e rendere il debugging piu’ efficace usando la libreria dei Contratti (inclusa in mscorlib 4.0) ed il runtime checker .

 

I CodeContracts possono essere scaricati con licenza industriale o accademica:

 

 

Il gruppo RiSE coordina la ricerca in ingegneria del software a Redmond negli USA.

The Research in Software Engineering team (RiSE) coordinates Microsoft's research in Software Engineering in Redmond, USA.

Embed

Format

Available formats for this video:

Actual format may change based on video formats available and browser capability.

    The Discussion

    • User profile image
      smnbss1

      interessante, pero' vedere il debugger che salta dentro e fuori dalle funzione senza + un ordine preciso di esecuzione un po mi spaventa...

    • User profile image
      logozzo

      Grazie.

      In realta' l'ordine di valutazione e' ben preciso. Prima vengono valutate le precondizioni, poi il corpo del metodo, e quindi le postcondizioni. Quando fai l'override di un metodo, erediti anche la sua precondizione, che viene valutata prima dell'esecuzione del corpo del nuovo metodo, e la sua postcondizione, che viene valutata dopo. Il debugger ti permette di seguire la traccia d'esecuzione, e di vedere quale contratto e' violato. Nel mio esempio mi ha subito permesso di scoprire che la sottoclasse non si comporta "bene".

       

      Ciao,

    • User profile image
      smnbss1

      Si, capisco che l'ordine logico e' preciso, ma l'ordine di esecuzione nn rispetta + l'ordine di scrittura come siamo stati abituati fino ad oggi.

      Ad ogni modo, bel lavoro Smiley

    Comments closed

    Comments have been closed since this content was published more than 30 days ago, but if you'd like to send us feedback you can Contact Us.