#TecHeroes - IoT Hub

Play #TecHeroes - IoT Hub
Sign in to queue

Description

Questa settimana si chiude con un'intervista a Paolo Patierno, Microsoft MVP per Windows Embedded & IoT.

Paolo lavora da diversi anni su dispositivi embedded e cerca di avvicinare e far conoscere queste nuove tecnologie a tutte le persone e makers. Negli ultimi anni si è dedicato anche ad organizzare eventi come la Microsoft Embedded Conference, diventata IoT Conference.

Intervistato da Erica Barone Technical Evangelist per Microsoft, ci racconta quali sono i passaggi che lo hanno portato a sviluppare dal comparto desktop al bare metal, per poi divenire uno sviluppatore IoT. È proprio l'IoT, considerata da tutti come la naturale evoluzione della tecnologia embedded ad aver riscosso negli ultimi anni sempre più successo. La realtà dei fatti è che oggi ogni oggetto è sempre più smart, dispositivi non solo connessi alla Rete, ma vere e proprie reti di dispositivi interconnessi tra loro con ampia possibilità di interazione in grado di sfruttare l'enorme mole di dati che i loro sensori acquisiscono. Paolo, portando la sua esperienza da sviluppatore nell'ambito IoT, si occupa quotidianamente di sfruttare questa enorme mole di dati che ha a disposizione.

Durante il suo speech alla conferenza italiana su tecnologie Microsoft ci ha parlato proprio di IoT, ed in particolar modo del servizio IoT Hub di Azure che può essere definito come cloud gateway tra i device ed il mondo Azure. IoT Hub è però soltanto un pezzo di Azure IoT Suite che consente di farci partire in maniera rapida nello sviluppo della nostra soluzione end-to-end.

Scoprite molto altro guardando il video!

[02:44] - Come si è passati dall'emmbedded all'IoT?
[06:32] - Cos'è il servizio Azure IoT Hub? 
[10:27] - Azure IoT Suite.

Paolo Patierno (@ppatierno), MVP Windows Embedded & IoT
Erica Barone (@_ericabarone), Technical Evangelist Windows & IoT, Microsoft

Tags:

Azure, IoT

Embed

Download

Right click to download this episode

The Discussion

Add Your 2 Cents